Formazione e Lavoro

Formazione e Lavoro nella Societa’ del terzo Millennio.

Prospettive e Criticita’.

A Melendugno, CFP Koine’ Europe e Coop Arcobaleno unitamente al Consorzio UF Academy hanno organizzato il Seminario “Formazione e Lavoro nella Società del terzo Millennio”. Sono intervenuti tra gli altri il Rettore dell’Universita’ Dimitri Cantemir di Bucatest, la Dirigente Scolastica del CPIA Lecce, l’Assessore Regionale alla Formazione e il Sindaco di Melendugno.
In

Erasmus plus KA2 – click clever

Il CPIA Lecce ha ospitato il 13 Novembre 2018 presso l’Hotel President di Lecce, il primo Kick off meeting del progetto
CLICK CLEVER: social education for digital tardives. 
Il progetto è finanziato dal Programma Erasmus + dalla Commissione europea, azione chiave 2.

CLICK CLEVER sarà attuato da un consorzio di 8 partner provenienti da 5 paesi europei (Belgio, Francia, Grecia, Italia e Spagna) e svilupperà moduli di formazione online gratuiti per aiutare i “migranti digitali” che vivono in ambienti relazionali, come le reti sociali, a pensare in modo critico sull’uso dei social network.

All’evento sono intervenuti oltre agli 8 Partner di Progetto, il Direttore Generale dell’USR Puglia, Dott.ssa Anna Cammalleri, il Dirigente dell’USP Lecce Dott. Vincenzo Melilli, la Dirigente del CPIA Lecce Dott.ssa Anna Marinella Chezza, il DSGA del CPIA Lecce Dott. Vito Giuseppe Scorrano a cui vanno i nostri ringraziamenti.

vai al sito

http://www.clickclever.eu/index.php

Sperimentazione PIAAC on- line e insediamento del gruppo di lavoro di docenti sperimentatori designati dai C.R.R.S. e S.

Roma, 12 novembre 2018

Si è svolto lo scorso 12 novembre 2018 a Roma, un incontro che ha avuto come finalità l’insediamento del gruppo di lavoro dei docenti sperimentatori designati dai CRRS&S. Per l’IRED hanno partecipato il Prof. Stefano Blagho e la Prof.ssa Bianca Sisinni del CPIA Lecce.

Durante l’incontro, la dott.ssa E. Tais, e i ricercatori ANPAL hanno presentato la piattaforma PIAAC on line e del suo funzionamento, cui è seguita la sperimentazione da parte dei docenti con prove di autosomministrazione. Alcuni aspetti interessanti che sono emersi nel corso del dibattito che si è sviluppato a margine dei lavori.

  • Avviare una possibile integrazione tra CPIA e CPI che vada oltre ciò che prevede la normativa;
  • Importanza della sperimentazione perché consente di verificare la possibilità di standardizzare il processo che conduce dalla profilazione dell’adulto preso in carico dal CPIA
  • Sono state recepite le osservazioni inviate dai CRRSeS sui due documenti diffusi da Anpal come base per la sperimentazione PIAAC n line e su di essi è stato avviato un dibattito che potrà portare alla definizione di opportuni adattamenti del sistema da sperimentare al fine di verificare la possibilità di una sua adozione da parte dei CPIA

Copyright 2018 GENY SRLS